Skip navigation

Mia nonna era fonte di detti stupendi, sapeva ridere di gusto di un sacco di lati, oscuri e non, della vita. Era una di quelle donne all’avanguardia, emancipata per i tempi e materna al punto giusto, tanto lavoratrice e casalinga che oggi tre donne non saprebbero eguagliarla.

Mia nonna ha insegnato tante cose a mia mamma, quinta di cinque figli. Ha provato a insegnare anche agli altri, ma la personalità è qualcosa che non si può insegnare. Purtroppo e per fortuna.

Mio zio Felice era il primo dei suoi figli, è stato un combattivo e tenace clarinetto, né fagotto né flauto traverso; sapeva parlare alle persone e respirava melodico, me lo ricordo così, una sorta di fluttuante scorrere di note, decise e avvolgenti. È morto magro, più della morte, è morto caldo, stretto tra tutti quelli che non avrebbero mai saputo resistere al volergli bene.

Mia mamma ha imparato un sacco di modi di dire e di battute da questi pilastri della sua esistenza. E molto spesso, tutte queste cantilene tornano anche nella mia, di testa. Soprattutto una: quella del titolo.

Il fatto è che non son capace di darmi credito, non per attirare la pena altrui, non per sorprendere con le poche cose che mi riescono, non per pararmi il culo in caso di fallimento e, soprattutto, non per farmi dire che “no, dai, non è vero”. “Se continui a dire che sei brutto, finirai col farlo credere anche agli altri” lo traduceva mia mamma quando ancora io credevo nell’aspetto fisico quale nocciolo e non corteccia.

In realtà lo faccio sempre e con tutto ciò che mi riguarda. Ma vorrei lo si prendesse per quello che è: un’accettazione. “Ok, sono così, ma andiamo avanti” senza troppo peso o chissà che, senza metterlo in mostra o accollarlo a nessuno. Un po’ come si fa con il proprio corpo, appunto, quando si è abbastanza sani di mente. Lo si impara a vestire per quello che è. Ed è sempre il migliore che ci potesse capitare.

Devo ancora, però, imparare i limiti delle affermazioni, che possono essere irritanti o fraintendibili. E, sinceramente, ho sempre pensato che se il corpo le espelle, le tossine, per quale diavolocazzo di motivo ce le dovrei ricacciare dentro volontariamente?!

Annunci

9 Comments

    • unicr
    • Posted marzo 12, 2009 at 10:01
    • Permalink

    ciao, posso aggiungere il pezzo dove parli di tua nonna a mia nonna ( http://nonne.tumblr.com/ )?
    Grazie,
    marchino [puscic]

    • savohead
    • Posted marzo 12, 2009 at 10:08
    • Permalink

    assolutamente sì, grazie … avrei voluto scriverne meglio e di più … ma verrà anche quel momento … grazie infinite dell’invito … e buon progetto!!

    • unicr
    • Posted marzo 12, 2009 at 10:13
    • Permalink

    bon, provvedo subito, allora.
    Grazie ancora.

    • savohead
    • Posted marzo 12, 2009 at 10:23
    • Permalink

    mio santo dio!!! Perché non rileggo!!!!
    Ti prego di correggere quell’obbrobbbbbbrio figlio della fretta di riscrivere!!!
    HA provato … HA provato!!!
    Mio dio … sto sudando

  1. fatta io la correzione, Simone: sono coinvolto anche nel progetto Nonne, praticamente in rete faccio il deus ex machina, eheheh

  2. ne approfitto per segnalarti, al paragrafo seguente, la coppia di né né senz’accento acuto, ahi ahi ahi .-P

    • savohead
    • Posted marzo 12, 2009 at 10:55
    • Permalink

    che uomo dalle mille risozze … eheh … ‘azie

    • savohead
    • Posted marzo 12, 2009 at 10:56
    • Permalink

    azz … ieri ero proprio messo male … boia … corro a correggere …

    • unicr
    • Posted marzo 12, 2009 at 11:45
    • Permalink

    ah ecco perchè non riuscivo a trovare l’errore
    marchino


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: