Skip navigation

Io il mio babbo lo rispetto, perché s’è fatto un culo enorme per tutta la vita.
Il mio babbo lo ammiro, perché ha un’intelligenza notevole e un’abilità impressionante in tante cose.
Lo invidio, perché ha una grande memoria per tanti particolari interessanti.

Ma oggi, senza pensarci e senza pianificare la frase, sono arrivato davanti a mia madre e le parole mi sono uscite da sole, come la risata che le ha precedute:

– Mamma, mi spiace, sono ateo

La cripticità e la curiosità hanno fatto sortire la prevedibile domanda:

– Perché?!

E le mie dita hanno aiutato la mia spiegazione indicando la porta dalla quale era appena uscito il mio babbo:

– Perché non riesco a parlare con dio

Annunci

One Comment

  1. ma che bel titolo!
    peccato sia troppo lineare per le regole della casa dei matti…
    (il resto del commento lo metto nella condivisione di GReader)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: